Laboratorio di Giornalismo per Bambini Plusdotati e ad Alto Potenziale Cognitivo

Laboratorio di Giornalismo per Bambini Plusdotati e ad Alto Potenziale Cognitivo

Andiamo in Stampa!

Come scrivere un articolo di giornale (Sabato 10 Febbraio 2018)

Obiettivo: Introdurre i bambini al mondo del giornalismo, sviluppando la comprensione delle differenze fra gli articoli di cronaca, sport, politica e cultura.

Programma:

Il laboratorio prevede una breve panoramica sul potere dei media e sul motivo per cui il giornalismo viene definito il quarto potere. Verranno illustrati i diversi media : radio, carta, online, televisione. Il laboratorio si concentrerà in particolare modo sul giornalismo scritto: differenza tra articolo di cronaca, sport, politica, cultura opinione, recensione.

  • Come scrivere un articolo
  • La regola delle 5 W
  • Il titolo
  • Esercitazione pratica

Docente: La dr.ssa Olga Mascolo è giornalista e laureata in lettere all'università di Padova. Ha lavorato per varie realtà, tra cui Corriere della Sera, Radio 24. Attualmente, è caporedattrice online della rivista Domus, continua a collaborare per Libero e Mattino 5.

Partecipanti: Bambini Plusdotati o ad Alto Potenziale Cognitivo.

Dove: Mentecomportamento (sede) via della Provvidenza 43/D, Rubano (PD).

Quando: Sabato 10 Febbraio 2018, dalle ore 15:00 alle ore 18:30

Costo: 30€. E' possibile iscriversi ad un laboratorio (di qualsiasi tematica) pagando 50€ per entrambi. Il pagamento va effettuato il giorno del laboratorio.

Iscrizione: Per aderire è sufficiente inviare una e-mail a polezzi.david@gmail.com

 

Da |gennaio 16th, 2018|Blog, Plusdotazione Cognitiva, Psicologia Bambini e Adolescenti|Commenti disabilitati su Laboratorio di Giornalismo per Bambini Plusdotati e ad Alto Potenziale Cognitivo

Riguardo l'autore

Laurea Triennale in Psicologia dello Sviluppo e dell’educazione e Laurea Magistrale in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Padova. Specializzazione in psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso l’ITCC di Padova. Attualmente svolge attività privata di psicoterapia, coaching, consulenza, valutazioni neuropsicologiche e psicodiagnostiche, corsi per genitori, corsi di gestione dello stress in ambito lavorativo e familiare; sviluppo di progetti di intervento formativo per ragazzi di carattere preventivo per problematiche legate alla scuola; Tutor per professori e insegnati; Ha lavorato come psicologo all'interno del progetto regionale "Education To Talent" sulla plusdotazione cognitiva, nella parte di valutazione dei bambini, nel supporto ai genitori e nella formazione degli insegnanti. Esercita la libera professione presso le sedi venete dell’associazione. È socio dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento (AIAMC). Il dr. Gallimberti ha una formazione specifica sul tema della Plusdotazione e/o Alto Potenziale Cognitivo ed effettua valutazioni del profilo cognitivo per misurare il livello intellettivo, individuando i punti di forza.

Commenti disabilitati