Notizie

Tieniti informato

Tutte le news sulla Plusdotazione Cognitiva, Psicologia Adulti, Psicologia Bambini e Adolescenti, Psicologia Forense, Neuropsicologia, Comunicati, Corsi, Curiosità e Laboratori di Mentecomportamento


Rivolto ad Insegnanti della Scuola dell’Infanzia e pagabile con la Carta del Docente

Grazie a Percorsi Formativi 0-6, in collaborazione con “Libri e giochi” di Besana Brianza, è stato promosso un corso di formazione specifico sulla plusdotazione cognitiva.  Per iscrizioni, clicca qui.

plusdotazione cognitiva iperdotazioneIl 2% dei bambini mostra delle abilità cognitive eccezionalmente elevate, inquadrabili nella cosiddetta “plusdotazione cognitiva” (o “giftedness”). Inoltre, circa il 6% dei bambini possiede delle abilità cognitive collocabili nel range delle “alte potenzialità cognitive”. Entrambe queste popolazioni mostrano delle caratteristiche peculiari, rispetto alla popolazione generale. In particolare, questi bambini mostrano uno spiccato e costante bisogno di apprendere nuove conoscenze e di approfondire quelle possedute. Naturalmente, i bambini plusdotati mostrano questo bisogno in grado più marcato. Intuitivamente, si potrebbe pensare che l’ambiente scolastico rappresenti il contesto ideale per un bambino con tali caratteristiche. In realtà, molte delle attività proposte ai bambini nel contesto scolastico, adeguate e interessanti per la maggior parte dei bambini, risultano invece ripetitive e noiose per i bambini plusdotati o ad alto potenziale cognitivo. E’ importante sottolineare come i bambini con queste caratteristiche non siano consapevoli di averle, tantomeno lo sono i loro genitori. Pertanto, il rischio concreto che si profila di fronte a questi bambini è quello di una “pressione” da parte di genitori e insegnanti nell’interessarsi a quelle attività “standard” ed in linea con le attese per l’età. In altre parole, i bambini plusdotati o ad alto potenziale possono essere spinti a diventare il più simili possibile al bambino “in media”. L’identificazione precoce è particolarmente importante per valorizzare le potenzialità ed evitare il rischio di “pressioni verso la media”.

Durante il corso si ragionerà insieme su come riconoscere i bambini plusodtati e come accompagnarli al meglio lungo il loro percorso di crescita.

Il corso è organizzato in collaborazione con“Libri e giochi”di Besana Brianza ed è possibile PAGARE LA QUOTA CON LA CARTA DEL DOCENTE.

Docente: Dr. David Polezzi, Ph.D.- Laurea in Psicologia Clinica e Dottorato di Ricerca conseguiti presso l’Università degli Studi di Padova. Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, presso l’ Istituto di terapia Cognitivo Comportamentale di Padova. Ha lavorato presso l’Istituto di Neuroscienze Cognitive dell’Università di Bochum (Germania) ed è autore di pubblicazioni sia internazionali che nazionali. Attualmente svolge attività privata e ricopre gli incarichi di: Professore a.c. di Psicologia Fisiologica” presso l’ Università di Padova;  Psicologo all’interno del progetto “Education To Talent” sulla plusdotazione cognitiva, promosso dalla Regione Veneto. E’ autore dei libri (Il Talento della Logica e Il Talento dell’Attenzione, per bambini con Plusdotazione e Alto Potenziale Cognitivo).

Dove: Serra di Villa Filippini in Via Dante 13- Besana Brianza (a 100 mt. dalla stazione)

Destinatari: Insegnanti di Scuola dell’Infanzia pubbliche e private

Attestato: A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Data e orario: 12 maggio 2018, dalle 9 alle 16 con un’ora di pausa pranzo, per un totale di 6 ore.
 
Quota di partecipazione: 80€ a persona, iva compresa
Per iscrizioni, clicca qui


Non c’è 2 senza 3D

Introduzione alla Realtà Virtuale

Obiettivo: entrare in contatto con il mondo della modellazione 3D e della realtà virtuale. I partecipanti al laboratorio potranno prendere conoscenza delle nozioni basilari di modellazione 3D e metterle subito in pratica per progettare, realizzare ed animare uno spazio virtuale.

Programma:

Modulo 1

  • dal disegno su carta alla modellazione 3D tramite computer
  • le forme geometriche 3D basilari
  • progettare e realizzare una scena 3D

 

Modulo 2

  • animare una scena 3D
  • creazione di un scena di realtà virtuale
  • conoscere e usare i visori per la realtà virtuale

 

Docente: Il dr. Simone Berto è un archeologo specializzato nella modellazione 3D per la creazione di contenuti didattici da impiegare nell’ambito dei Beni culturali.

Materiale necessario: E’ necessario che ogni partecipante porti il proprio computer (Windows o Apple), sia al primo che al secondo incontro, con mouse (meglio se dotato di tasti e rotella cliccabile) . Per il secondo incontro è necessario anche un cellulare, meglio se con sistema operativo Android, e un cavo di collegamento. I software necessari alla modellazione verranno forniti dal docente.

Prerequisiti: Non vi sono limiti di età per i partecipanti, tuttavia è richiesta una conoscenza basilare nell’utilizzo del computer.

Partecipanti: Bambini Plusdotati o ad Alto Potenziale Cognitivo.

Dove: Mentecomportamento (sede) via della Provvidenza 43/D, Rubano (PD).

Quando: Sabato 21 Aprile e sabato 28 Aprile 2018, dalle ore 15:00 alle ore 18:30.

Costo: 60€. E’ possibile iscriversi ad un laboratorio (di qualsiasi tematica) pagando 75€ per entrambi. Il pagamento va effettuato il giorno del laboratorio.

Iscrizione: Per aderire è sufficiente inviare una e-mail a polezzi.david@gmail.com


Mentecomportamento



© 2019 Mentecomportamento | All rights reserved



Copyright by Mentecomportamento 2019. All rights reserved.